NiaNia Sacchetto donna Blu blu

B018VP9MWW

NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu)

NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu)
  • Materiale esterno: Altro Tipo di Pelle
  • Chiusura: Cerniera
NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu) NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu) NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu) NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu) NiaNia - Sacchetto donna Blu (blu)

Progetto “Bottega Scuola 2017 - Avvio del bando per la presentazione delle candidature delle imprese dell’Eccellenza artigiana per IV edizione 2017 – scadenza: 26/06/2017

Edizione annualità 2017 del progetto Bottega scuola: Il progetto prevede un intervento lavorativo/didattico aperto ai giovani che, attraverso un percorso strutturato e personalizzato, possono svolgere un tirocinio formativo/lavorativo all’interno della bottega artigiana. Il progetto vede il coinvolgimento di 210 imprese artigiane in possesso del marchio "Piemonte Eccellenza Artigiana", che mettono a disposizione il loro sapere e la loro professionalità a giovani motivati interessati ad apprendere il mestiere artigiano.

Materia: 
Artigianato
Soggetti beneficiari: 

imprese artigiane in possesso del marchio “Piemonte Eccellenza Artigiana” che beneficiano di un rimborso spese mensile pari a € 363,00 per l’inserimento di giovani disoccupati o inoccupati, in età compresa tra i 18 e i 35 anni che, per il periodo di 6 mesi di tirocinio formativo, ricevono una borsa lavoro mensile di €450,00.

Tipologia finanziamento: 
Fondi regionali
FSC ex FAS
Note: 

Tipologia di finanziamento: FSC ex FAS E FONDI REGIONALI

Note presentazione domande: 

Possono presentare domanda le imprese in possesso del marchio “Piemonte Eccellenza Artigiana”.

Importo in €: 
Dotazione del bando: 1.400.000,00 Euro
Contatti: 

Regione Piemonte

Settore Artigianato,

Via A. Pisano 6 - 10152 TORINO

referenti: -  Gina Gioiello tel. 011.4323541 – Giuseppina Lizzi tel. 011.4325975 - Alessandra Magnino, tel. 011.4323980

Orario: dal lunedì al venerdì, ore 9.00 – 12,30.

e-mail: [email protected]

Struttura di riferimento: 
A1902A - ARTIGIANATO
Testo completo: 

Women, Borsa a mano donna Rosso/rosa Rosso/rosa

  bando_imprese.pdf
Allegati: 

SEGNALAZIONE_GIOVANE.doc

  SEGNALAZIONE_GIOVANE.doc

Flowers Print Borsa Giornaliera Canvas Canvas Day Bag 100 Premium Cotton Canvas DTG Printing

  CafePress – Fat Quarter, non una parte del corpo, Quilting Borsa Borsa di tela, colore naturale, panno borsa per la spesa
Link di approfondimento: 
http://www.regione.piemonte.it/artigianato/index.htm
Berlin Sign Borsa Giornaliera Canvas Canvas Day Bag 100 Premium Cotton Canvas DTG Printing

Dopo due anni viene nominato Rappresentante dell'Italia presso l'Unione Europea, decisione che non è piaciuta ai diplomatici di professione che in 200  Syknb Spalla Di Piazza Borsa Borsa Borsa Diagonale,Rosa Pink
 una lettera al governo in segno di protesta.

Secondo  quanto riportato  da  L'Espresso , Calenda in Europa "si è trovato subito a occuparsi di dossier che conosce bene. Il quarto pacchetto ferroviario, [...] con un'apertura dei mercati domestici e regole di governance e trasparenza finanziaria per i Gruppi ferroviari integrati." L'Italia si sarebbe adoperata per favorire le società ferroviarie private, tra cui Ntv, di cui Montezemolo è azionista.

Progetto Ogeima: Varie opinioni sulle relazioni umani - robot

Menschwear Donne Vera Pelle Tote Borsa Con Tracolla 35cm VinoRosso Verde M

La riunione di opinionisti del Gruppo I e del Gruppo II del progetto Ogeima, dedicato a rappresentare artisticamente il rapporto umano - robot, si svolgono a Genova e a San Salvatore di Cogorno con interessanti risposte dai partecipanti.

  • CafePress balletto Collage Tote Bag – Standard Multicolor [Kitchen Home]
  • Fourever Funky, Poschette giorno donna Teal
  • Ogeima Robot Worlds Café

    Li abbiamo chiamati  Robot Worlds Café  e sono le riunioni dei gruppi di opinionisti che il Progetto Ogeima sta organizzado sul tema delle relazioni umani - robot.

    Il caffè è storicamente un luogo in cui si parla e si comunica in modo diretto, colloquiale e piacevole. Il World Café è una metodologia che si ispira ai vecchi caffè e la sua particolarità è stimolare discussioni libere all’interno di un quadro comune, lavorando per ideare in modo creativo e non convenzionale, ragionando insieme su problemi complessi, indagando il significato delle cose in modo concreto, divertente e produttivo.

    Le opinioni di più di 200 opinionisti, grazie alla metodologia descritta, serviranno a ispirare lo script di una piece teatrale:  Ogeima Story.  Obiettivo del progetto "Ogeima Story - Linguaggi umani, macchine, rappresentazioni"   è infatti realizzare uno spettacolo teatrale incentrato sulla relazione tra uomini e tecnologie, tra uomini e macchine dove in scena vi saranno entrambi in una relazione reciproca di dialogo e condivisione di linguaggi e codici comunicativi.

    Attraverso la metodologia del World Café, i partecipanti sono coinvolti in una discussione libera, partecipata, informale e creativa sui temi dell’interazione uomo-macchina.

    Nell'ambito della Summer School di Scuola di Robotica, a San Salvatore di Cogorno (Genova), il 12 luglio 2017,  una 40ina di partecipanti rifletteranno insieme, a partire da alcuni stimoli proposti dalla sociologa Stefania Operto, su interrogativi quali: come cambierà la società con la diffusione della robotica e, in particolare, i ritmi, i tempi e le modalità della vita quotidiana? Quali saranno i vantaggi, gli svantaggi, le aspettative?

  • BORSA DONNA LOVE MOSCHINO EVENING BAG MATELASSE BORDEAUX CON CATENA B17MO38
  • Compressione Packers 3 pezzi, trasparente
  • Ogeima è co-finanziato dalla Compagnia di San Paolo, bando “ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative”, presentato dalla Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana di Settimo Torinese con il partenariato di Scuola di Robotica,  Faber Teater - compagnia teatrale piemontese nata nel 1995 e la SISSA di Trieste, Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati.

    Ogeima su Facebook:  https://www.facebook.com/pg/ogeimastory/posts/?ref=page_internal

    - See more at: http://www.scuoladirobotica.it/it/homesdr/1019/Progetto_Ogeima__Varie_opinioni_sulle_relazioni_umani___robot.html#sthash.kTiNqNI8.dpuf

    Da mesi assistiamo a un attacco sistematico ai migranti , a chi fugge dalle guerre, alle organizzazioni che operano per il salvataggio in mare. Oltretutto è in atto un dibattito pubblico sul tema delle migrazioni che si rivela superficiale e razzista, di fronte al quale tacere è impossibile.

    Da mesi assistiamo a un attacco sistematico ai migranti

    Per arginare questa regressione culturale favorita dalle politiche che portano i nomi di Minniti-Orlando sabato pomeriggio scenderemo in piazza al fianco di Associazioni, Spazi sociali, comunità di migranti, e tutte le donne e gli uomini che considerano ipocrita e inaccettabile mettere al centro la questione securitaria.

    Read more

    Riportiamoil comunicato del Comitato per il Faro Bene Comune:

    Per la salvaguardia della storica sala cinematografica del Trullo, da 30 anni restituita al quartiere e ai cittadini come bene pubblico: uno spazio che è parte integrante di un percorso di riqualificazione del quartiere, contro il degrado e l’abbandono a cui si vogliono condannare le periferie.

    Oggi, di fronte al rischio che le pretese della proprietà, riaprano la strada ad operazione speculative di privati, oppure al ritorno allo stato di degrado edabbandono in cui la struttura era

    ROMA NON SI VENDE ATTO 2°

    [riportiamo il comunicato ufficiale di decideroma.com]

    Il 19 marzo dello scorso anno una grande manifestazione ha invaso le strade del centro città e la Piazza Del Campidoglio al grido di Roma Non Si Vende. Movimenti sociali, associazionismo diffuso e lavoratori organizzati nel sindacalismo indipendente denunciavano il rischio che il patrimonio immobiliare della città, le aziende ex-municipalizzate e ciò che restava di pubblico a Roma venisse venduto per fare cassa, pagare il debito della Capitale ma soprattutto regalare ai grandi investitori privati tanta parte delle risorse cittadine.

    Si avvisa la gentile clientela del centro di aggregazione giovanile Luogo Comune, e non solo, che lunedì 24 aprile saremo chiusi, ma siccome anche il 25 aprile saremo chiusi, perché è la nostra festa, e a noi piace tanto festeggiare e stare insieme, inizieremo a festeggiare dal pomeriggio del 24.

    Arci Solidarietà Onlus è lieta di ospitare presso la propria sede l’incontro Operatori Sociali Autoconvocati contro il Decreto Minniti.

    I PIÙ LETTI

    CONTATTA LA SCUOLA

    INFO SITO